Top
  >  Le mie esperienze   >  Viaggio in auto in Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana è una delle zone più visitate d’Italia. È incluso nei tour di persone provenienti da tutto il mondo per il suo fascino e fascino. È facile avvistare attori e VIP mentre si passeggia nei pittoreschi vicoli di Positano, Amalfi o Sorrento.

Questa zona era sulla mia lista da molto tempo, ma a causa della forte domanda e della folla, non ho mai trovato il momento giusto per esplorarla.

Allo stesso tempo, essendo molto turistico, ho dovuto studiare molto per individuare esperienze autentiche e alcune gemme nascoste.

Estate 2020. Il momento perfetto per provare ad andarci. Da 10 anni mi manca l’atmosfera dell’estate italiana. Trascorrere le giornate esplorando le spiagge e il momento magico di bere un drink con i tuoi migliori amici mentre ti godi il tramonto.

Ho progettato il viaggio con l’obiettivo di ottimizzare le soste e vedere il più possibile. Partendo da Salerno, abbiamo noleggiato un’auto e siamo arrivati ​​fino a Napoli.

Ci sono altre opzioni per pianificare il viaggio. Parzialmente in treno, battello o autobus. Avere la tua auto ti dà molta più flessibilità ma devi stare molto attento. Guidare in Costiera Amalfitana è davvero impegnativo. Le strade sono super affollate e molto strette. Quindi, preparati ad essere molto paziente e ad evitare di avere fretta di arrivare.

Prima tappa Vietri. Per gli amanti della ceramica come me! Se sei interessato posso metterti in contatto con i migliori laboratori di ceramica. A breve distanza da Vietri si trova la graziosa cittadina di Cetara che non essendo compresa nei soliti itinerari risulta essere meno conosciuta ed affollata.

Proprio a Cetara abbiamo fatto uno dei nostri migliori pasti. Il paese è noto per la produzione delle acciughe e di un prodotto speciale chiamato Olio di acciughe, che viene utilizzato per condire i piatti.

Dopo pranzo direzione Ravello. È nascosto sopra le colline e la strada per arrivarci è piuttosto impegnativa. La città è super carina con viste meravigliose sul mare e sulle montagne circostanti.

La cosa migliore che puoi fare è visitare le ville e goderti cene panoramiche. Ravello è il punto di partenza del sentiero escursionistico delle Ferriere (vedi il mio articolo sulle escursioni in Costiera Amalfitana). È anche una buona base per esplorare Amalfi, Minori e Maiori. Soggiornare a Ravello è stato perfetto per noi per trascorrere la giornata al mare ad Amalfi e goderci l’atmosfera tipica. Amalfi è una località molto turistica ma grazie alla mia ricerca ho trovato delle gemme da non perdere. È stato un momento fantastico pranzare sotto i vigneti.

Il cibo in Costiera Amalfitana è così gustoso! I limoni sono il simbolo della Costa del Sole. Con i miei consigli otterrai davvero le migliori esperienze culinarie (vedi il mio articolo sul cibo della Costiera). Maiori è nota per essere la città dove è stata inventata la tipica pasta Scialatielli, quindi assicurati di provarla.

post a comment